SALONE DEL MOBILE – Tutte le Novità
2 maggio 2018
Heritage: dal passato al presente

In occasione di Studi Aperti 2018 Marciano Architetti in collaborazione con Procacci Design presentano uno spazio espositivo temporaneo dedicato alle icone che hanno fatto la storia del design e sanno mettere d’accordo appassionati e non.

Vi aspettiamo a Trani nei giorni 18 e 19 maggio dalle ore 17 alle 22 in Corso Cavour 4/B, presso lo studio Marciano Architetti, per offrirvi un’esperienza di visita significativa e polisensoriale attraverso gli occhi di architetti annoverati tra le figure più importanti del design del ventesimo secolo.

 “Se non siete curiosi, lasciate perdere” Achille Castiglioni.

Lounge Chair

Progetto: Charles e Ray Eames, 1956

Produzione: Vitra 1956

“Volevo dare alla Lounge Chair l’aspetto caldo e invitante di un guanto da baseball morbido e consunto” Charles Eames. Lo scopo era soddisfare il desiderio di una poltrona dalle proporzioni ampie che riunisse in sé il comfort più assoluto e la migliore qualità dei materiali e della lavorazione.

Superloon

Progetto: Jasper Morrison 2015

Produzione: Flos 2015

Un anello di LED che emette luce lungo il perimetro di un disco piatto, suggerendo l’immagine della luna nel cielo. Poggiato su tre steli e direzionabile a 360° grazie a un asse giroscopico che lo sostiene, forma una raffinata lampada da terra ideale come luce da lettura.

Taccia

Progetto: Achille e Pier Giacomo Castiglioni 1958

Produzione: Flos 1962

“La considerano la Mercedes delle lampade, il simbolo degli arrivati: forse perchè ha quella base che sembra una colonna. L’abbiamo fatta così non certo pensando al prestigio, ma per creare una superficie di raffreddamento” Achille Castiglioni

Arco

Progetto: Achille e Pier Giacomo Castiglioni 1962

Produzione: Flos 1962

Fin dagli esordi, avvenuti nel 1962, Arco ha conquistato con le sue forme eteree gli amanti del design più puro e anche nel nostro presente si propone come un complemento di arredo attuale quanto delizioso, assolvendo la necessità di illuminazione diretta senza avere il vincolo del punto luce fisso al soffitto.